Bastano poche accortezze per mettere in sicurezza il bagno, le stanze e i passaggi di un’abitazione, e renderla comoda e sicura anche per anziani e disabili.
Innanzitutto le regole irrinunciabili:

ü eliminare i tappeti o sostituirli con prodotti antiscivolo e solo in punti essenziali;

ü eliminare barriere e dislivelli;

ü dotare gli ambienti di ausili, arredi e mobili utilizzabili facilmente da persone con difficoltà;

ü installare maniglie, barre e corrimano nei punti cruciali di passaggio e uso: soprattutto il bagno.


Il bagno: relax, pericoli, funzionalità
Dotare la stanza da bagno di maniglie e barre è essenziale affinché il momento dell’igiene e cura personale avvenga:

ü in relax

ü magari in modo indipendente

ü sempre in modo sicuro

La stanza da bagno per sua natura propone i pericoli legati all’acqua: pavimento e superfici scivolose.

Inoltre, sia che venga usata in modo indipendente, sia che venga usata con l’aiuto di qualcuno, richiede spazi in cui muoversi in sicurezza e comodità.

Come scegliere: osservare spazi e materiali
Ma con quali criteri scegliere un corrimano in plastica o un corrimano in acciaio? Un corrimano angolare a 90° o un corrimano angolare a 45° , o ancora, una barra ribaltabile?
Possibilmente, seguire le indicazioni del medico, del geriatra o del terapista: sapranno indicare quali ausili preferire e dove posizionarli nel bagno per facilitare l’uso di vasca, doccia e wc.
Quindi, osservare gli spazi e il modo di muoversi della persona anziana o disabile che li vivrà: i gesti abituali vanno assecondati e supportati.


Quali caratteristiche cercare
Dopo aver capito quali ausili sono necessari, dobbiamo scegliere prodotti

ü robusti

ü resistenti all’acqua

ü resistenti al peso dell’utilizzatore

Accertatevi cioè che la maniglia o il corrimano siano adatti a sopportare una certa pressione; che abbiano una lunghezza utile al caso vostro; che magari abbiano optional interessanti, come essere ribaltabili o avere uno spazio per il rotolo della carta igienica.