Sostengono, sono leggeri e confortevoli, non si notano sotto gli abiti: i correttori posturali disponibili oggi in commercio sono affidabili nelle funzionalità e ottengono realmente i benefici per i quali sono progettati.
E dai raddrizzaspalle Orione avrete due ulteriori garanzie di qualità: un mix unico di filati che assicura traspirabilità e igiene; una progettazione che aiuta realmente a distribuire il peso correggendo il portamento in modo naturale e non forzoso.
Perché usare un raddrizzaspalle
I dolori al collo, alla schiena e alla colonna vertebrale sono dovuti a diversi problemi, alcuni dei quali legati ad una scorretta postura del busto: in posizione eretta o da seduti. È importante individuare l’origine del problema, a volte legato all’uso di scarpe con tacco troppo alto e per troppe ore al giorno.
Non dimentichiamo che una cattiva postura può causare diversi danni e dolori: tensione muscolare, compressione dei vasi sanguigni e problemi circolatori, stanchezza, e anche il cattivo funzionamento dei nostri organi interni a causa della pressione cui la postura sbagliata li sottopone.

 Quando iniziare ad usarlo?

La salute della schiena e dei muscoli cervicali non va sottovalutata o presa in considerazione solo quando il dolore ci fa correre dal medico. È bene consultare il medico ai primi campanelli di allarme. 

Un reggiseno raddrizzaspalle potrà, per esempio, diventare un indumento abituale:
- per correggere un inizio di cifosi o il portamento e la figura in modo naturale,
- per sostenere il busto alleggerendo i muscoli di schiena e collo quando si sta seduti alla scrivania molte ore al giorno

- durante lo sport

Quali caratteristiche cercare
Sostegno, praticità, efficacia specifica sono le caratteristiche che bisogna cercare in un correttore posturale. Seguiamo le indicazioni del medico e verifichiamo le schede tecniche di un prodotto prima di acquistarlo:
- struttura (incroci e stecche adatte al nostro bisogno)
- filati e materiali
- chiusura e regolazione
- taglia
Il raddrizzaspalle idoneo a noi e realizzato con filati e struttura specifica diventa un indumento di uso quotidiano, semplice da indossare, invisibile sotto i vestiti e anche non scomodo. La possibilità di regolarlo è fondamentale: lo rende discreto ed efficace anche quando serve un sostegno forte e nello sport.