Reggiseno post-operatorio: perché scegliere Orione
Confort e affidabilità grazie a compressione differenziata e assenza di cuciture

Il reggiseno post-operatorio è il compagno di viaggio temporaneo o quotidiano che può essere ormai scelto con sicurezza da ogni donna: orientarsi sui prodotti della linea Orione garantisce infatti totale affidabilità per composizione dei tessuti e progettazione della compressione.
Scegliere il modello adatto al decorso post-operatorio aiuterà fortemente la guarigione della ferita. Mastectomia, lumpectomia, rischio di edema o specifiche esigenze:  le indicazioni del chirurgo aiuteranno a individuare la compressione e il modello giusti.

Efficienza: apertura frontale e spalline larghe, apribili, regolabili
Un reggiseno post-operatorio deve essere innanzitutto comodo ed efficiente: deve aiutare la rapida e totale guarigione della ferita e non deve favorire edemi. Bisogna quindi poterlo indossare in modo comodo e semplice, anche senza l’aiuto di altre persone. L’apertura sul davanti e la regolabilità delle spalline sono infatti le caratteristiche imprescindibili che accomunano i modelli Orione. Le spalline sono adeguatamente larghe e la chiusura è con zip, gancetti o velcro –priva di metallo e quindi idonea anche durante la radioterapia– mai a diretto contatto con la pelle ferita o irritata.

Confort: niente cuciture e compressione differenziata

Ad ogni donna la giusta compressione. Per il periodo post-operatorio il medico indicherà infatti quale reggiseno scegliere: a Compressione Moderata, a Compressione Intermedia, a Compressione Stabile con tasche per l’inserimento di protesi provvisorie, a Compressione Alta indicato in particolare dopo le operazioni di lumpectomia.
La pelle del seno e delle parti circostanti rimane molto sensibile dopo un’operazione e sono preferibili indumenti morbidi e privi di cuciture potenzialmente irritanti per le ferite. Allo stesso tempo, la pelle e la muscolatura hanno bisogno di un opportuno, ma differenziato sostegno. La compressione e il sostegno devono essere diversi nelle zone anteriori attorno al seno e nella parte posteriore: i fianchi alti servono per esempio ad assicurare sostegno e compressione laterale; e la diversa ampiezza delle spalline serve ad aiutare il sostegno cervicale.

Igiene: tessuti traspiranti e privi di lattice
Non ultima caratteristica, trattandosi di un indumento intimo a contatto con pelle ferita e irritata, è la traspirabilità ed ipoallergenicità dei tessuti. Nessun reggiseno post operatorio Orione contiene lattice –sono totalmente latex free– e garantiscono la necessaria traspirazione alla cute.